Quali vantaggi offre la terapia psicologica online?

 

Questo periodo forzato di quarantena che ci costringe a interrompere rassicuranti comportamenti e abitudini quotidiane ci mette di fronte al disorientamento causato dall’inquietudine dell’incertezza.

Fortunatamente la tecnologia ci consente nuovi modi di intendere una società che cambia, e nuove modalità di smart working stanno rendendo più rapidi interventi che fino a poco tempo fa sembravano inattuabili, facilitando scambi e comunicazioni lavorative, aggiornamenti e corsi di studio. Internet ha modificato in breve tempo la nostra vita, e nuove app ne hanno facilitato i servizi.

Anche lo spazio dello psicologo, attraverso l’utilizzo di piattaforme online ci propone nuovi setting per elaborare emozioni, preoccupazioni e vissuti traumatici. Lo psicoterapeuta online può aiutare a far fronte a pesanti ripercussioni emotive che possono genarsi da stati di ansia e panico, preoccupazioni, convivenza in spazi ristretti, solitudine, perdite.

Vediamo insieme quali sono i vantaggi di una psicoterapia online:

  1. Accessibilità: contatto più rapido in qualsiasi momento e per qualsiasi problema, per telefono o mail;

  2. Orario flessibile: è più facile concordare un orario per la terapia, grazie al fatto di poter organizzare la seduta da casa propria;

  3. Comodità: in qualsiasi condizione di salute o di mobilità, in viaggio per lavoro, in trasferta o in vacanza;

  4. Scelta del professionista: poter contare su una vasta gamma di professionisti, senza doverci sentire legati al territorio, poter trovare uno specialista che non è presente nella nostra città;

  5. Servizio più economico: non abbiamo spese di spostamento, parcheggio, benzina, o treno

  6. Contatto meno imbarazzante: la seduta online, tramite piattaforma audiovisiva diminuisce l’imbarazzo di trovarci a parlare del nostro problema di persona, è sufficiente una piattaforma facilmente scaricabile su qualsiasi computer o tablet;

  7. Contatti fuori dal territorio di residenza: in un paese straniero quando non dominiamo ancora bene la lingua e desideriamo continuare una terapia che avevamo iniziato o una nuova terapia nella nostra lingua.

  • attacchi di panico 

  • disturbi dell'umore

  • disturbi fobici

  • disturbi ossessivo-compulsivi 

  • disturbi psicosomatici

  • fobie

  • insicurezza

  • ipocondria

  • mancanza di autostima 

  • ansia

Quali disturbi possono essere trattati online?

​MCristina Guberti Psicologa

  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon